Benvenuto su VotaOggi.it

Registrati subito al sito VotaOggi.it
Esprimi la tua opinione sui partiti e sui politici italiani.
Potrai assistere alle sedute parlamentari, visitare il parlamento,
assistere alle principali trasmissioni televisive.

Registrati adesso

SEL

SEL

SEL, Sinistra Ecologia e Libertà, è il partito italiano di sinistra fondato il 16 marzo 2009 e guidato da Nichi Vendola, che ne è il presidente nazionale. È erede del cartello elettorale Sinistra e Libertà, nato in occasione delle elezioni europee 2009 e che comprendeva anche la Federazione dei Verdi (fino a ottobre 2009) e il Partito Socialista Italiano (fino a novembre 2009).

Il 20 dicembre 2009 dopo l’assemblea costituente di SEL si sancisce la nascita del movimento, originato dalla fusione dei componenti dell’iniziale alleanza: Sinistra Democratica di Claudio Fava, Movimento per la Sinistra di Nichi Vendola, Unire la Sinistra di Umberto Guidoni e Associazione ecologisti di Loredana De Petris.

Il partito ottiene una buona notorietà nelle amministrative 2011, si pone in sfida con il PD e suscita clamori con alcune vittorie, tra cui spicca l’elezione di Giuliano Pisapia a sindaco di Milano. Alle primarie 2012, Vendola arriva terzo (15,6%), dopo Bersani (44%) e Renzi (36%) nella coalizione Italia. Bene Comune. Si tratta della medesima coalizione delle politiche 2013 con Bersani candidato premier, che condurranno all’elezione di un’esponente SEL, Laura Boldrini, a presidente della Camera. Nel giugno 2014 si verifica una spaccatura plateale nel partito, nella quale spiccano le scissioni di Migliore, capogruppo alla Camera, e di Fava, vicepresidente della Commissione Antimafia, contrari alla totale opposizione di Vendola verso il governo Renzi.

SEL si ispira a ideali ecologisti e al socialismo democratico. I suo principi ideali sono la pace, il lavoro e la giustizia sociale, il sapere e la riconversione ecologica della società e dell’economia.

Conta 26 deputati alla Camera. Ha sostenuto per le elezioni europee 2014 la candidatura di Alexis Tsipras, candidato della Sinistra Europea.