Benvenuto su VotaOggi.it

Registrati subito al sito VotaOggi.it
Esprimi la tua opinione sui partiti e sui politici italiani.
Potrai assistere alle sedute parlamentari, visitare il parlamento,
assistere alle principali trasmissioni televisive.

Registrati adesso

Forza Italia


Forza Italia

Forza Italia è stata rilanciata da Silvio Berlusconi il 16 novembre 2013. Riprende il nome e il simbolo dell’omonimo partito italiano di centrodestra attivo dal 1994 al 2009, quando si è sciolto per confluire nel neonato PdL, Popolo della Libertà, dopo la vittoria elettorale del 2008.

Nella nuova Forza Italia sono confluiti la maggior parte degli esponenti del PdL, fatta eccezione per l’area vicina ad Angelino Alfano, ex segretario nazionale PdL e vicepremier, che ne ha promosso la scissione e ha lanciato il Nuovo Centrodestra.

Forza Italia si ispira ai principi del cristianesimo democratico e del conservatorismo liberale. Anche il partito del 1994, nelle intenzioni originarie del suo fondatore Silvio Berlusconi, era sorto in opposizione alle sinistre e improntato a un’ideologia liberista.

In seguito alle vicende giudiziarie legate principalmente alla figura del suo storico leader, Silvio Berlusconi, Forza Italia e, in generale, il centrodestra perdono molti consensi.

Nell’attuale legislatura, il partito conta 68 seggi alla Camera e 60 al Senato. A livello europeo, aderisce al PPE, Partito Popolare Europeo. All’Europarlamento ottiene 13 seggi, dopo le Europee 2014.

Nel mese di novembre 2013, al rilancio di Forza Italia, dopo la condanna definitiva per frode fiscale, il Senato approva la decadenza di Berlusconi dalla carica di senatore. Dal gennaio 2014 consigliere politico è il giornalista Giovanni Toti, mentre capigruppo alla Camera e al Senato sono rispettivamente Renato Brunetta e Paolo Romani.